Desktop Telematico – Il Software dell’Agenzia Delle Entrate

Desktop Telematico Sooftware

Il Desktop Telematico è il nuovo software elaborato dall’Agenzia delle Entrate al fine di riunire tutti i servizi web, resi disponibili gratuitamente agli intermediari abilitati, e renderne più agevole la fruizione.

Cos’è il Desktop Telematico dell’Agenzia delle Entrate?

La piattaforma si scarica dal sito dell’Agenzia ed è una versione riveduta, corretta e ampliata di Entratel; al pari di quest’ultimo, si rivolge a un’utenza costituita solamente da “addetti ai lavori” (professionisti, banche, CAF). Con l’ingresso ufficiale del Desktop Telematico – avvenuto lo scorso novembre – Entratel sparisce mentre continua a rimanere operativo Fisconline, l’altro canale d’accesso ai servizi telematici utilizzabili anche dai contribuenti non abilitati (persone fisiche e imprese con meno di 20 dipendenti). Una delle integrazioni più importanti apportate in questo nuovo software è l’aggiornamento automatico dello stesso, mentre con Entratel era necessario provvedere agli upgrade manualmente. Per le specifiche tecniche relative a download e installazione del programma, vi rinviamo alla guida fornita dall’Agenzia delle Entrate e consultabile a questo link.

Come richiedere l’abilitazione per Fisconline e per il Desktop Telematico

Chi desidera registrarsi per accedere ai servizi internet compresi nel pacchetto Fisconline, deve richiedere il PIN d’accesso. La domanda può avvenire via web, al seguente link, oppure recandosi presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Con entrambe le modalità, si otterrà subito la prima parte del PIN, mentre la seconda serie di cifre del codice verrà inviata tramite posta ordinaria. Gli intermediari che intendono abilitarsi per l’utilizzo del Desktop Telematico devono accedere alla sezione del sito dell’A.E. dedicata ai Servizi Telematici, scaricare i dati di pre-iscrizione e compilare un’apposita domanda, inviare il tutto all’A.E. tramite PEC e quindi recarsi presso un ufficio della stessa per ritirare l’attestazione di abilitazione.

Servizi telematici utilizzabili tramite Fisconline e tramite Desktop Telematico

Gli utenti abilitati a fruire di Fisconline possono utilizzare i seguenti servizi online:

  • accedere alla “dichiarazione precompilata” (mod. 730);
  • pagare imposte, tasse e contributi;
  • inviare la dichiarazione dei redditi e altri documenti fiscali;
  • registrare un contratto di locazione;
  • consultare il proprio Cassetto fiscale;
  • comunicare le coordinate del proprio conto (bancario o postale) per l’accredito dei rimborsi;
  • ricevere assistenza sulle comunicazioni di irregolarità e le cartelle di pagamento.

L’abilitazione all’utilizzo del vecchio Entratel, ora Desktop Telematico, consente ovviamente di compiere una serie di atti più ampia e per più contribuenti. Tra le funzioni disponibili ve ne sono molte che riguardano l’ambito immobiliare, quali:

  • aggiornamento delle banche dati catastale (per fabbricati e terreni) e ipotecaria;
  • cancellazione con procedura semplificata di un’ipoteca;
  • richiesta mappa e planimetria catastale;
  • consultazione delle risultanze catastali, correzione di eventuali errori e richiesta di revisioni di classamento per microzone;
  • domanda di variazioni colturali e di volture catastali;
  • registrazione di atti di natura immobiliare in genere, compresi i contratti di locazione e di comodato, nonché la denuncia cumulativa di fondi rustici.

In questo articolo trovi dettagliatamente le istruzioni per installare il desktop telematico e per accedere al software!