Servizi

I NOSTRI SERVIZI

Con questo servizio potrai registrare il tuo contratto di locazione in regime ordinario, dovrai fornire solamente copia del contratto scansionato e copia dei codici fiscali dei contraenti, alle imposte ci pensiamo noi fornendoci l’IBAN dove verranno addebitate le imposte, una volta registrato il contratto troverai le tue ricevute all’interno dell’area riservata. Non sarà più necessario compilare modello F24 e comprare le marche da bollo.

La registrazione cedolare potrai registrare i contratti con cedolare secca dove non è previsto l’aumento ISTAT del canone, dovrai fornire solamente copia del contratto scansionato e copia dei codici fiscali dei contraenti, una volta registrato il contratto troverai le tue ricevute all’interno dell’area riservata.

Con l’opzione della cedolare secca l’imposta di registro e bollo non è dovuta.

Con questo adempimento potrai pagare le varie annualità dei tuoi contratti in regime ordinario, cosa serve? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate ed IBAN per l’addebito dell’imposta. Entro quando devo pagare l’imposta? Entro 30 giorni dalla scadenza annuale del contratto. Successivamente troverai la ricevuta nella tua area riservata, non servirà più compilare l’F24.

La proroga tradizionale è un adempimento successivo, quando è necessario comunicare la proroga? Alla prima scadenza contrattuale (esempio contratto 4 + 4 allo scadere del 4 anno) Cosa serve? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate ed IBAN per l’addebito dell’imposta, troverai la ricevuta nella tua area riservata, non servirà più compilare l’F24.

Vi ricordiamo che il rinnovo bisogna sempre comunicarlo all’Agenzia delle Entrate anche se è previsto il «rinnovo automatico».

La proroga cedolare è un adempimento successivo, quando è necessario comunicare la proroga? Alla prima scadenza contrattuale (esempio contratto 4 + 4 allo scadere del 4 anno) Cosa serve? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate. In questo caso l’imposta di registro non è dovuta.

Vi ricordiamo che il rinnovo bisogna sempre comunicarlo all’Agenzia delle Entrate anche se è previsto il «rinnovo automatico».

La risoluzione tradizionale è un adempimento successivo che deve essere comunicato nel momento in cui le 2 parti concordano la chiusura anticipata del contratto rispetto la scadenza naturale. Cosa serve per chiudere il contratto? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate ed IBAN per l’addebito dell’imposta euro 67,00 (l’imposta in questo caso è sempre euro 67,oo), troverai la ricevuta nella tua area riservata, non servirà più compilare l’F24.

La risoluzione cedolare è un adempimento successivo che deve essere comunicato nel momento in cui le 2 parti concordano la chiusura anticipata del contratto rispetto la scadenza naturale. Cosa serve per chiudere il contratto? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate. In questo caso non sono dovute imposte.

La cessione/subentro è un adempimento successivo e viene utilizzata nel momento in cui cambia un locatore (compravendita/eredità/donazione) oppure il conduttore in un contratto di locazione. Cosa serve? Copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione se registrato in telematico oppure copia del contratto se registrato direttamente all’Agenzia delle Entrate, copia del codice fiscale del cessionario o Visura Camera in caso di società e IBAN per l’addebito dell’imposta se dovute, troverai la ricevuta nella tua area riservata.

La visura catastale è un documento sul quale sono riportati i dati identificativi di un determinato bene immobile, terreno o fabbricato. Attraverso questi dati si possono ottenere le informazioni relative sia agli immobili sia ai terreni. In quanto tempo ricevo la mia visura? Entro pochi minuti da quando invii la richiesta.

Che cos’è la visura ipotecaria?

La visura ipotecaria, visura immobiliare o accertamento immobiliare è una attività di ricerca che permette di ottenere il saldo dei beni immobili posseduti da un soggetto con l’indicazione di tutti gli eventuali gravami di natura volontaria e/o pregiudizievole che insistono sugli stessi. Ricevi la tua visura entro pochi minuti, la troverai all’interno della tua area riservata.

L’elaborato planimetrico permette di visualizzare le mappe catastali di fabbricati e terreni inseriti nell’archivio del Catasto.Il documento è la porzione di mappa-disegno in scala (generalmente 1:2000) del territorio, raffigurante la sagoma dei terreni e dei fabbricati di una specifica zona comunale, con i relativi dati catastali (particelle/mappali).Attraverso questo documento è possibile visualizzare i confini delle particelle/mappali di terreni e fabbricati. Pochi minuti per ricevere anche l’elaborato planimetrico nella tua area riservata.

La planimetria catastale è il disegno tecnico, di norma in scala 1:200, di un’unità immobiliare registrata in Catasto, da cui è possibile desumere, in conformità alle regole catastali, contorni, suddivisione e destinazione dei locali interni, dati metrici e altre informazioni.
La planimetria è un documento essenziale quando si compra o si vende casa, o quando si stipula un contratto di mutuo casa. Serve sia ai proprietari che ai potenziali acquirenti, per avere informazioni ufficiali su una determinata proprietà immobiliare.

lineadiretta

Numero Assistenza Gratuita

Servizio Telematico Srls
Via XX Settembre N°26 – Monteforte d’Alpone (VR)
Tel. (+39)0457834629
info@serviziotelematico.com

I nostri orari
Dal lunedì al venerdì
Dalle 9.00 alle 18.00 (orario continuato)